Archivi categoria: Monteveglio

Noi agiamo per il concreto interesse dei Cittadini!

Standard
Noi agiamo per il concreto interesse dei Cittadini!

MAGGIO: mese delle rose e di…. spine.

Maggio è stato un mese molto intenso, pieno di impegni istituzionali e attività, mese di bilancio previsionale 2015, aliquote, regolamenti e tanto altro.

Nonostante le divergenze politiche, che ci vedono critici su molti temi, questo mese è però stato caratterizzato anche da alcune importanti convergenze.

Alcune nostre proposte hanno ricevuto inaspettatamente il plauso e la disponibilità ad essere condivise dal gruppo di maggioranza e ci è stato inoltre riconosciuta la disponibilità alla discussione e il nostro impegno propositivo.

Vogliamo sperare che anche il segretario PD, Sig. Gamberini, concordi con i suoi, seduti in Consiglio, e si ricreda di ciò che ha scritto sui 5stelle nell’ultimo numero del periodico PD di noi. Lasciamo comunque la polemica politica ad altri e torniamo ai temi di pubblico interesse.

Nell’ultimo consiglio comunale con l’ approvazione del bilancio previsionale 2015, pur riconoscendo il lavoro svolto dall’amministrazione per uniformare regolamenti, tariffe e procedure, il nostro giudizio è stato negativo su alcune temi (destinazione dettagliata dei fondi alle partecipate), positivo su altri (edilizia scolastica e progetti di risparmio energetico) e di perplessità su argomenti a tutt’oggi appena accennati di cui ancora non sono fornite informazioni precise (esempio la destinazione d’uso dell’area di Muzzano per il quale il Sindaco, come dichiarato in Consiglio, riconosce l’ impegno preso in campagna elettorale).

Ma veniamo alle note positive: ecco le nostre proposte accolte da tutti i gruppi consigliari:

VARIAZIONE AL REGOLAMENTO TARI

Ora, a seguito della nostra proposta, in Valsamoggia non vi è più l’obbligo di svuotare i locali adibiti a civile abitazione inutilizzati e senza utenze allacciate per non pagare la TARI. Abbiamo pensato infatti che fosse d’aiuto a quei cittadini che hanno la residenza in casa di cura o a chi si dovesse trovare ad ereditare immobili che non usufruisce.

Ci siamo inoltre garantiti la presenza al tavolo di lavoro dove si valuteranno ulteriori sgravi per le famiglie che si dimostreranno virtuose. Questo per noi è un tema importante e ci impegneremo per attivare soluzioni di buon senso.

BARATTO AMMINISTRATIVO

Anche la nostra proposta (mozione per il Baratto amministrativo) è stato condiviso e andrà in approvazione al prossimo Consiglio. Il baratto amministrativo, con specifico regolamento che sarà da discutere ed approvare, prevede sostanzialmente che i cittadini che non riescono a far fronte ai debiti con l’Amministrazione per situazioni economiche contingenti, possano “barattare” il debito con la prestazione d’opera per lavori utili alla comunità.

PARCHEGGI ROSA

Questa è un’iniziativa rivolta alle cittadine in stato di gravidanza o con prole neonatale e consiste nell’assegnazione di un contrassegno da apporre all’auto in sosta che permette di non pagare il posteggio pubblico. Giudicata una proposta di buona pratica civile da tutti, andrà in approvazione nel prossimo Consiglio.

Vi terremo ovviamente informati di come si svilupperanno gli eventi. Tutto il materiale istituzionale lo trovate nel nostro blog e a giorni finalmente anche esposto nelle bacheche istituzionali dei 5 Municipi che ci sono state finalmente assegnate dopo un anno di attesa.

GUARDA TUTTE LE SEDUTE DEL CONSIGLIO COMUNALE VALSAMOGGIA

Annunci

DON LUIGI CIOTTI A MONTEVEGLIO MERCOLEDI’ 4 MARZO

Standard

10996820_10203278062941971_7521948986071888647_o

Don Ciotti: Dieci milioni di persone in povertà relativa e sei milioni in povertà assoluta, milioni di persone senza lavoro, due milioni e mezzo di giovani che non studiano e non lavorano. C’è anche una povertà culturale impressionante: sei milioni di analfabeti con l’analfabetismo di ritorno, siamo agli ultimi posti per la dispersione scolastica. Non si può perdere tempo! E allora il diritto di dare delle condizioni di libertà e di dignità alle persone, è un problema di dignità. Non si può perdere tempo! E quindi Libera con le sue associazioni così varie e variegate ha messo al primo punto di Contromafie il reddito di cittadinanza! Non lo ha messo a caso, perchè lotta all’illegalità, alla corruzione, alle mafie, vuol dire creare delle condizioni proprio di dignità delle persone, di libertà per le persone!
Con chiunque ci crede in questo, mettiamo in gioco quello che abbiamo per raggiungere un obiettivo. Voi ci avete cercato, a noi ha fatto piacere, per condividere insieme, benvengano altri nella chiarezza per raggiungere quell’obiettivo, perchè non mettiamo in gioco le nostre sigle, non ce ne frega assolutamente niente, qui c’è il bene comune di tutte le persone. E di fronte a questo, sulle cose giuste, si deve lavorare insieme. Non perdiamo tempo per piacere, ne abbiamo perso troppo. La gente non ce la fa più!

PASSANTE NORD: SINDACO RUSCIGNO E CAPOGRUPPO PD BALDINI CON CHI STATE? CON DONINI O CON I CITTADINI?

Standard

image

I DIECI SINDACI CONTRO IL PASSANTE NORD: INDOVINATE CHI MANCA?

L’assessore regionale Donini (ex Sindaco di Monteveglio) oggi ha dichiarato: “Dobbiamo farlo. C’è un accordo firmato. Non possiamo regalare 1,4 miliardi ad altre aree del Paese”

Continuiamo pure così, continuiamo a fare opere costosissime e devastanti per il territorio solo per prendere soldi che potrebbero andare ad altri per fare opere magari pure utili e virtuose.

Il neo assessore regionale non riesce ad addurre nessuna giustificazione atta a convincere i cittadini metropolitani di Bologna, eccetto questa banalità sulla captatio pecuniam.
Come dire: “A caval donato non si guarda in bocca.”

Finchè questi politici e questo modo di far politica non saranno definitivamente relegati al passato e al mondo dei ricordi di un’epoca cupa, sarà difficile sperare in un cambiamento e in una buona amministrazione, davvero vicina ai bisogni dei cittadini e lontana dalle pressioni di costruttori e grandi lobby del cemento.

Max Bugani (portavoce M5S in consiglio Comune di Bologna)

Silvia Piccinini (portavoce M5S Assemblea Regione Emilia-Romagna)