MA CHI DEVE “TAGLIARE IL NASTRO” ?

Standard

10846146_1519158335029186_4227612202626828269_n

Siamo venuti a conoscenza che Errani presenzierà all’ennesimo “taglio-nastro” post terremoto, a San Giovanni in Persiceto. Finalmente la scuola primaria “Garagnani” riaprirà, e questa non può essere che una gioia, ma, francamente, non riteniamo opportuno che Errani, un condannato per falso ideologico per la questione del milione di euro dati dalla regione alla cooperativa del fratello, sia presente a fianco del sindaco in una cerimonia come questa.
Che messaggio daremo ai ragazzi e ai genitori, con un politico condannato, presente alla cerimonia?
A maggior ragione perchè Errani (dimessosi quest’estate per la triste vicenda in cui è coinvolto) non ricopre più nessun ruolo. Non è più presidente della regione, non è più commissario per la ricostruzione.
Già a Settembre Errani è andato a Crevalcore per un’inaugurazione analoga alle scuole medie.
Tra l’altro per l’occasione il comune chiuse al pubblico gli uffici per 2 ore per permettere la partecipazione dei dipendenti all’evento! Forse per garantirsi la presenza di un pubblico?
Speriamo che questo non accada anche a San Giovanni. Aggiungerebbe alla beffa, anche il danno per chi dovesse aver bisogno degli uffici municipali!
Dunque, siamo i primi ad essere contenti per la riapertura delle scuole agli studenti.
Ma il PD metta da parte i politici condannati!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...